l’amore non tornerà mai più

ululato da Pralina alle ore 14:15 giovedì, 03 luglio 2008

C’è stato un tempo in cui potevo permettermi di sognare le carezze di un uomo.

Di carezze ne ho ricevute tante e tante, tantissime ne ho date. Ricordo il tempo in cui mi divertivo a spilluzzicare qualcosa a letto con il mio amante. Non ho mai più mangiato a letto, ma era così bello.
Vedo in lontananza me ad occhi chiusi, mentre lui eccitato mi sfilava il body o mi infilava le mani impazienti sotto il baby-doll, vedo me stessa riversa sul letto, con un sorriso malizioso sulle labbra. Ho sempre sorriso a letto. Ho sempre regalato un sorriso al mio amore. Li ho fatti ridere i miei uomini, i miei amici, i miei amori, li ho fatti ridere fino alle lacrime.
Sono stata geisha, clown, buffona, ballerina, cantante, fotografa, lavapiatti, giardiniera e tante altre cose. Sono stata la loro telefonista erotica.
Poi, un tunnel, due, tre. Poi di nuovo la luce di un incontro. Un nuovo amore. Altre carezze, altre parole, sempre le stesse. Come sei bella Pralina. Che pelle liscia. Che culo meraviglioso. Non ci riesco a resisterti non ce la faccio, sei così dolce, così tenera. Così particolare. E così intensa. Quante volte ho visto le lacrime di un uomo mescolarsi con le mie.
Dopo l’amore, i tradimenti, gli abbandoni, le vendette di altre donne, sempre. Per non parlare della separazione da un marito e della vedovanza da un altro quasi marito. Per non parlare di quello stronzo psicopatico mio ex amante che mi ha perseguitata per anni. Per non parlare. Che tanto non c’è nulla da fare, ormai.

Oggi c’è una nuova donna al posto mio, non è più tanto giovane, è ancora carina, forse bella, ma non importa. Che importanza ha la bellezza di un fiore che sta per appassire in mezzo al deserto.
Non è più nuda. Ha l’armatura ed è pronta a difendersi. O forse crede di più in sé stessa. Cammina a passo spedito e non ha molte esitazioni ora. E’ una donna che saprà trovare le parole migliori, che si saprà far valere. Una valchiria che non sentirà mai più le parole delle amiche “tutti a te gli stronzi, tu li attiri”. Questa volta no. Questa volta prendeteli voi gli uomini stronzi e disdegnate pure quelli bravi, gli stronzi sono tutti vostri.
E’ diventata saggia, è una sciamana che fa i tarocchi, che divina il futuro degli altri, una pittrice cometa che fa strade di luce. Una madre un po’ folle, molto incasinata, ma sempre presente, amorosa e piena di attenzioni. Una persona qualche volta veramente serena, perché molto sola.
 

L’amore no, quello non tornerà mai più.

 
Annunci

Una risposta a “l’amore non tornerà mai più

  1. saprei io come consolarti……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...