Archivi del mese: aprile 2013

SENZA QUEGLI ABBRACCI

Ho trovato un bravissimo compagno che era al funerale del mio amore, Horst.

Quel giorno alcuni compagni cileni scappati dal regime di Pinochet mi presero in macchina con loro per seguire il carro funebre.

Senza quegli abbracci sarei morta anch’io.

Io non dimenticherò mai la loro umanità.

Il mondo non gira per la freddezza e per il sussiego delle persone ipocrite, gira solo per l’umanità di queste persone.

Annunci